La nostra città ormai versa nell’abbandono più totale partendo dal centro fino ad arrivare alle periferie.

Ora qui, in questo punto programmatico, vogliamo prendere in considerazione le segnalazioni che ci hanno inviato molti cittadini: la mancanza di un adeguato riparo dalle intemperie per gli utenti dei bus.

Molteplici di queste provengono da abitanti della periferia cassinate dove, di fatto, chi deve prendere i pullman per raggiungere il centro città è costretto ad attendere il mezzo senza alcuna protezione sopra la testa. Questa situazione può essere accettabile quando fa caldo e quando le condizioni atmosferiche sono nella media tollerabile, ma quando piove e fa freddo è davvero inammissibile che una città come Cassino debba far trovare i propri cittadini (pensiamo soprattutto agli studenti quando al mattino vanno a scuola o agli anziani che vanno a fare spesa) in tali condizioni di disagio (magari restare con gli indumenti bagnati tutta la mattinata).

Quindi, al fine di migliorare la situazione attuale, noi di Meritocrazia Italiana abbiamo fatto una ricognizione delle fermate dei pullman e, dopo esserci relazionati con una ditta di carpenteria metallica del territorio, abbiamo calcolato che per dare un accurato riparo agli utenti dei bus (studenti e non) occorrono circa 18.000 euro!

Certamente anche in questo caso metteremo il massimo impegno per migliorare la qualità della vita delle persone, relazionandoci anche con l’azienda dei trasporti locali.

 

L’attuazione della precedente proposta permetterà di far guadagnale aziende di carpenteria metallica del territorio.

Meritocrazia Italiana

 

N.B. Ai sensi della legge sul diritto d’autore (L. 22 aprile 1942 n. 633) si fa espresso divieto di riproduzione dei contenuti del presente articolo da parte di terzi.

 

×

Powered by WhatsApp Chat

× Come possiamo aiutarti?